Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'amico in più

Amicizia

L’ Amico in più

Sapessi quanto è bello amico mio
Il  rinnovare   il  nostro tempo  andato
dove  i  ricordi  abbracciano il desio
di quel   vissuto mai dimenticato.

La vita è  ancora tutta da scoprire
errante  su binari inesplorati
e noi del tempo teneri   affamati
ne abbiamo scelto il volto e il divenire.

Bastava un solo sguardo per capire
il modo in cui risolvere  un problema
insieme senza un attimo   smarrire

la  nostra professione  col suo  emblema.
Seduto sui ricordi  all’imbrunire
mentre lontano un pescatore rema

rammento senza tema
di aver condiviso gioie e affanni
con te e per me i più preziosi anni.

Claudio Burelli

Genova 2 dicembre 2019

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu