Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Scaglie di mare

Nostalgia 3

Scaglie di mare



Scaglie di mare
colme  del nero delle seppie
intrecciano vuote parole
nel tardo meriggiare…
Non sanno il dire…
Non riconoscendo
del divino il divenire…
Ma lo sguardo va’
più in alto di un foglio
a ricercare quel profumo
all’universo appeso…
E non è strano sentire
ancora il sapore
Di un limone rimasto nella gola.

Claudio Burelli

Genova 10 Luglio 2018

Torna ai contenuti | Torna al menu