Contessina - Claudio Burelli la Poesia in Genova

Sito di poesie di Claudio Burelli
la Poesia in Genova
Vai ai contenuti

Contessina

Amore


Contessina”

T'osservo, ascoso, dietro la celata
sfiorandoti col battere di ciglia;
con quei capelli neri, come fata..
radiosa, quale Venere in conchiglia !

Giammai potrò parlarti del mio amore
( sei già "promessa" a chi non sa apprezzare) .
Ma sol per te, lo sai, batte il mio cuore
e, giuro al cielo!...”Mai potrà cessare” !

Son Cavaliere errante e senza terra;
ho solo una  corazza ed un cavallo:
Il mio mestiere è quello della guerra.
Di Re, son servitore o di Vassallo.
Il Fato tuo sarà di gran signora..
e il mio ? In questo guscio di...metallo !

( Claudio Burelli )

Torna ai contenuti