Il respiro del vento - Claudio Burelli la Poesia in Genova

Sito di poesie di Claudio Burelli
la Poesia in Genova
Vai ai contenuti

Il respiro del vento

Nostalgia


“Il respiro del vento”.

In questa notte triste e tenebrosa,
resto nel letto sveglio  ad ascoltare
la vita fuor che dorme silenziosa,
e intorno sento il vento respirare!

Domani all’alba, haimè… dovrò andar via.
La vita ha già deciso in altro modo…
Ti lascio un’altra volta … terra mia!
(Tanta tristezza… e sento in gola un nodo!).

Il pendolo già batte mezzanotte,
mi alzo insonne ed esco giù in giardino,
il buio senza luna tutto inghiotte,

ma  lenta  l’amarezza scorre via.
( E quel “respiro” avverto dolcemente…)
e sento ritornare l’allegria!

Claudio Burelli


Genova 2 Ottobre 2017

Torna ai contenuti