Patrizia Romani - Claudio Burelli la Poesia in Genova

Sito di poesie di Claudio Burelli
la Poesia in Genova
Vai ai contenuti

Patrizia Romani

Recensioni

Recensione  di Donna    Patrizia Romani
Appartenente ad una delle famiglie più antiche di Roma, Opinionista Critica letteraria, Fotografa, Scrittrice, Poetessa.
                         
    Vola nell'elegia di un verso, a cavallo della sua fantasia, ora alla ricerca di un'endaca che possa lui soddisfare per illuminar del gesto la sua penna nell'antico gioco di una poesia soave, parlando di poemi cavallereschi, intrisi d'amore e odio, in uno scenario di un'epoca che fu'; trasportando il lettore la'... dove il mondo combatteva ancora con l'onor della spada.

    Ora in un percorso più sciolto che sa' di modernita', scevro da impedimenti di linguaggio, seguendo quella Musa libera un po' spettinata, che riesce ad elevar del verso il raggiungimento di un'aulica semplicita' cosi rara da trovare in descrizioni si importanti e delicate, toccando fatti di cronaca, o percorsi esistenziali, oppure argomenti a lui cari (come il suo amato mare elbano) con quella maestria spontanea propria del suo essere Poeta.
Patrizia Romani
Roma 28 Aprile 2019

Il mio tempo
 ( versi in unità di penna:  Patrizia Romani
Claudio Burelli, Carla Niola, Katya Marotta
 
Lina Chiro, Raffaella Rovere)


Silente ...
il vento  passava
a germogliar  
del ticchettio le ore
Mentre la mente esausta
vagava nel mio tempo
a ricercar ricordi
che ancor bruciano dentro
Pensieri inquieti
oscuravano l'orizzonte
mentre indifferente la clessidra
sgretola i miei sogni
Avanzavo a ritroso
lungo la linea dei vissuti
con l'anima che impavida
insegue attimi sfuggiti
e la mia vita sfumata  
nostalgicamente
si dissolve
in sussurrati silenzi
Ma ora
respirare appieno voglio
l'aria ossigenata
cogliere l'essenza
di profumi intensi
E finalmente...liberare il cuore

Patrizia Romani
Claudio Burelli
Carla Niola
Katya Marotta
Lina Chiro
Raffaella Rovere

Torna ai contenuti