Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

A Massenzio

Amicizia


“A Massenzio”

E ti ricordo ancora amico mio,

con il tuo fare semplice e garbato,
senza un saluto mi dicesti addio:
il tuo sorriso  non l’ho  mai scordato.

Mi dedicasti un giorno un breve scritto
Che con orgoglio serbo nel cassetto,
al sol pensiero sento il cor trafitto,
mentre un  dolore intenso sale al petto.

Eri poeta, semplice e aggraziato,
nei versi nella vita e nel pensiero,
e a tutti noi  molto tu ci hai dato.

Addio  amico splendido guerriero:
Amo  pensare che tu sia rinato
Nell’elegante corsa di un destriero.

Claudio Burelli

Genova 23 Febbraio 2018


Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu