Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Orme sulla sabbia

Amore 2

Orme sulla sabbia

Son  delle orme impresse sulla sabbia
che il mare porta via con astio e rabbia
ben poco salverò  nella mia mente
il cuore più non vede e non ti  sente.

Sono i  graffiti dei miei  giorni andati
tra i baci e le carezze di affamati
cantando sotto il sole dell’estate
su calette dal mare accarezzate.

Ma sì  che cosa  mai potrà restare
(tanto fra poco  avrò da  lavorare)
solo un nome  su un foglio di giornale
con    la tristezza sorda  che mi assale.

Lo so che sto mentendo per scordare
quegli occhi che mi fanno disperare.
La vita mia quel giorno è stata farsa
quando tu  m’hai baciato e sei scomparsa.

Claudio Burelli


Torna ai contenuti | Torna al menu