Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Buon giorno principessa

Cavalleresco

Buongiorno principessa

Ed il sorger del sole
tra le braccia tue mi accoglie.
Stremato il mio cavallo,
stremate le  ferite membra…
Basta il sol sapor del tuo sorriso,
a farmi scordar perfino il dardo
che la mia carne strazia.
Mi inseguono caparbi
i cani dei nemici,
ormai sangue piu non ho.
Stringi ti prego la mia mano,
accarezzami la fronte,
voglio guardarti ancora
e portar il tuo bel viso,
stampato nei miei occhi
per sempre insieme a me.
Ma ora sorge il sole...
e nulla conta…
solo tu, e,  se le forze
non mi abbandonano,
ti dirò forse...
per l’ultima volta:
“buongiorno principessa”

Claudio Burelli

Marina di Campo (Isola d’ Elba) 19 Luglio 2018

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu