Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

La tua immagine

Famiglia

La tua immagine



Nella mano… un sogno lontano...
fate incantate...rose di maggio,
cavalli bianchi e dame bionde.
Nel tuo viso ansia di andare,
nel  tuo sguardo  l’  avventura.
Corri già  felice verso il destino,
mondi nuovi  da scoprire.
La strada muta aspetto …
si fa stretta  in salita.
Ti vedo da lontano
arrancare, inciampare,
continuare con fatica,
nel tuo cammino impetuoso..
ma non riesco a starti dietro
oppresso  son  dagli anni;
mi fermo all’ombra di un pioppo
e,  guardo con tristezza,
la tua immagine
sparire all'orizzonte
mentre  tramonta il sole,
ed io con lui…
Vai ragazzo, segui quel sogno,
fa che non resti chiuso
nella tua mano…

Claudio Burelli

Genova 11 Maggio 2018

Torna ai contenuti | Torna al menu