Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

La tempesta che va

Guerra

La tempesta che và


Nel lembo del tuo orecchio…
Vedo il mondo dolce come mai...
fatto di colori d'intensa felicita'...
mi appare.
Mentre la guerra la’ fuori…
cosi distante sembra
da non sfiorar
lo sguardo tuo
protetto dalla mia salda...mano.
I colpi di cannone in lontananza,
sembrano tuoni
di una tempesta che va’ via.
Fra poco finira’
questa nottata
e combatter dovrò ancora.
Finirà questa follia,
questo è certo…
anche Dio lo vorra'!!!

Claudio Burelli

Marina di Campo (Isola d’Elba) 13 Giugno 2018

Torna ai contenuti | Torna al menu