Chi mai avrebbe detto - Claudio Burelli la Poesia in Genova

Sito di poesie di Claudio Burelli
la Poesia in Genova
Vai ai contenuti

Chi mai avrebbe detto

Colleghi

Chi mai  avrebbe detto
(Dedicata a Riccardo Bellino nel
giorno del suo pensionamento)
Sulla soglia della vita
camminar si doveva
a risciacquar
nel vento e nel ricordo
dei nostri anni più belli.
Liberi correvamo
in sella a rosse moto
con  bianchi caschi
e lustri stivali
a scalciar
dal mondo la follia
nell’avventura di ogni giorno
fieri nella divisa kaki
fresca e ben stirata
con dignità sempre indossata.
Amico mio…
Il tempo passa e cambia
eppur siamo ancor noi
diversi ma sempre uguali
con quella voglia indomita
che pulsa nelle vene
e col  cuore
che batte   forsennato.
Chi mai  avrebbe detto
amico mio
che su quei nostri mezzi
di colore ormai diverso
qualcun col nostro stesso nome
sta  ripercorrendo con onore
le  nostre  orme
lasciando di noi ancor  la traccia.

Claudio Burelli

Marina di Campo 23 Settembre 2020
Torna ai contenuti