Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lady primavera

Strokke

“Lady Primavera”



Ecco Lady Primavera,
Si fa festa fino a sera,
poca neve sopra i monti,
tanta acqua sotto i ponti.
Si dissoda ora la terra,
con la zappa che già sferra,
si spollonano le viti,
si preparano i riti,
per la festa del paese,
a brindar col Sangiovese.
Tutti col vestito novo,
a parlare nel “Ritrovo”,
del raccolto che si spera,
aspettando che sia sera.
Con il suon della campana,
ecco arriva notte elbana.
Chiude l’uscio brava gente,
con il buio già cadente,
fa un sorriso poi la luna,
e risplende la laguna.
Claudio Burelli

Genova 10 Marzo 2018

Torna ai contenuti | Torna al menu