Appesi ad un filo - Claudio Burelli la Poesia in Genova

Sito di poesie di Claudio Burelli
la Poesia in Genova
Vai ai contenuti

Appesi ad un filo

Tristezza

Appesi a un filo
(Strambotto)
Restare appesi a un filo sopra il fondo
col cuore che impazzito  va  lontano
il vivere affannato e furibondo
con il tremore  fisso della mano.
Un vecchio si trascina col bastone
cercando in un  bicchiere un altro mondo
tanto diverso dallo scellerato
che dopo averlo  illuso l’ha lasciato.
Claudio Burelli
Genova 11 Marzo 2020
Torna ai contenuti