Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pensieri al vento

Biografico

Pensieri al vento


Ogni mattina quando sorge il sole,
con la mia moto a spasso me ne vado,
senza meta fin dove Dio vuole,
in cerca di sentier o qualche guado.

La strada che si snoda in lontananza,
col vento freddo che schiaffeggia il viso,
paesaggio che fugge in una danza,
strappandomi nel cuore un sorriso
.
Il sole che rinasce all’improvviso,
accende di colori la natura,
illumina la mente ed il mio viso,
tanto da  aumentare l’andatura.

La moto mia compagna d’avventura,
romba armoniosa nel suo cammino,
accelera, sorpassa ed è sicura,
sembra volteggiar come un delfino.

Si fa sera e scende anche la luna,
è tempo di tornar alla magione,
l’ aria si rinfresca e si fa bruna,
il  viaggio è giunto a conclusione.

               Claudio Burelli


Genova 26 Gennaio 2017

Torna ai contenuti | Torna al menu