Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

La cecità di Adamo

Religione

La cecità di Adamo

Ecco un baleno in cielo  all’improvviso

nel momento in cui scocca l’ora nona
un lamento che affiora sul suo  viso
diventa per la fede  sacra icona.

La tenebra sommerge la collina
mentre una fiamma accende il fuoco dentro
la notte scende e copre la regina
col pianto del suo cuore fonte e centro.

Sei stato in mezzo ai morti  quarant’ore
a dare un volto nuovo a un grande amore…
Sei ritornato in cielo al Sommo Padre

lasciandoci qui in terra degna madre
Sei stato e sei  per noi speranza e fede
e Adamo  il vecchio cieco adesso vede.

Claudio Burelli

Genova 12 Aprile 2019



Torna ai contenuti | Torna al menu