Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Per te che non incontrai

Amore 3

Per te che non incontrai

Chi sono io… e  chi sei tu?
E per qual motivo stiamo sorridendo al mondo
Al di dentro di  questa cornice di fiori
Trasformata per magia in fotografia,
libera di levitare leggera nell’ aria,
sospinta dal soffio del vento
verso tutti i vari  perché… ed  i  per come…
che solo ora  ci stiamo ponendo,
colpevoli, come siamo, di non aver saputo incontrarci,
per provare un amore come questo,
che, nato dal profondo del cuore,
è destinato a crescere sempre di più,
cercando  impossibili domani,
che non potranno  mai tramutarsi in  oggi,
e  proprio per questo
non  mutare mai,
consegnandosi, così com’è,
solo e sempre a questa poesia…
Claudio Burelli

Genova  28 Luglio  1995

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu