Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Leda e il cigno

Storia 2

Leda e il cigno

E Zeus sotto mentite spoglie
di candido cigno,
nella sublimazione
violenta dell’ atto,
porto' del vortice
l'amore a procreare
sulle placide  rive dell'Eurota.
Castore e Polluce dioscuri,
Elena bellissima,
insieme deposti nel divino uovo.
Dormiva  incantato sonno
Leda, di Testio figlia,
innocente sposa di Tindaro,
dell’orgogliosa Sparta Re potente.
Sotto il sortilegio del Dio ingannatore
venne alla luce la donna
che segno’ del destino il mondo,
inarrivabile beltade
nata per inganno,
e con  un  inganno liberata,
per ritornar ad essere
del tradito  “Atride minore” sposa…

Claudio Burelli

Genova 7 Settembre 2019

Torna ai contenuti | Torna al menu