Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Praga

Nostalgia 3

Praga

Nel gioco magico
di benigna  sorte ,
sicura come per incanto
appare Lei.
Superba nel suo mantello
di  luci e tetti aguzzi
la sua figura emerge
divisa a metà  da chiare acque.
Sinuosa, inconsapevolmente austera,
ignara,  del mio  desiderio di   fondere l’anima
fra  piazze e  vicoli
pieni  di storie e leggende sparse
che odorano di     mistero  su un ponte
che di notte anima fino all'alba
statue di marmo
ancora in cerca
dei filosofi la pietra.
A te dolce Praga
che il tuo magico imbroglio hai donato,
lascio una parte di me
a rincorrere fantasmi
fra i tuoi lampioni pallidi
in riva alla Moldava.

Claudio Burelli

Praga (Malà Strana )  Sabato  30 Marzo 2019


Torna ai contenuti | Torna al menu