Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Strokka della Befana

Stokke 1

Strokka della Befana

Ecco arriva la befana
con la scopa e la sottana
naso lungo cuore grande
nella calza noci e ghiande.

Vola bassa nella notte
i camini le sue rotte
per portare dolci e doni
solo per i bimbi  buoni.

E’ vecchietta e non cammina
è in viaggio su saggina
tanta strada ancor da fare
deve tutti accontentare.

Con se porta via le feste
ormai vuote le sue ceste
i re magi or  arrivati
oro e mirra consegnati

al divino bambinello
nella grotta col vitello.
Lemme lemme s’incammina
col suo passo da vecchina




ritornerà a Dio piacendo
l’anno nuovo dividendo
dolci e giochi col carbone
senza mai alcuna  eccezione.

Claudio Burelli

Genova Epifania 2020



Torna ai contenuti | Torna al menu