Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Età di mezzo

Nostalgia


“Età di mezzo”


Ben oltre la metà della tua  vita…
calpesti incerto   strade sconosciute…
giunto  oramai al fin  della partita,
anche se appare viva la salute.

Seduto, sullo scoglio che riaffiora,
stremato, viaggiatore di  altri mari,
or non fende più  l’onda la tua prora,
sul ponte di coperta non riappari.

Altri rami, altre vite col tuo nome,
il sangue  dei tuoi  padri sempre   avanti;
or  potrai, ignorando il dove e il come,

rinavigar  le   rotte sfavillanti.
Passato il tempo delle bionde chiome,
sempre a cercar  sirene affascinanti.

Pensieri contrastanti,
ritornano d’un tratto a fare male,
vecchi nei di una crisi esistenziale.

Claudio Burelli

Genova 19 Maggio 2018


Torna ai contenuti | Torna al menu