Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Luna campese

Elba 1

Luna campese



Dolce luna chiara
che immergi nella notte
il tuo chiarore cosi languidamente...
Portale, ti prego,
il mio sospiro,
e I tuoi riflessi d'argento,
la faranno incantare
per poi pensare a me...a noi,
fusi con le onde del mare,
diventate d'incanto
simil a strada bianca
che all'improvviso si snoda
fra me e l'immensita'.
Sembra invitarmi a correre
cavalcando un ippocampo
per giungere finalmente
alla sua porta che aperta mi accoglie...
Intanto sorride la torre pisana
illuminandosi ai tuoi raggi
confortando la paranza
che  lenta, con il suo carico
all'approdo ritorna
sulle ali della  speranza
e la voglia ancora di salpare…
Dalla tua luce fioca...Accompagnata.

Claudio Burelli  

Marina di Campo (Isola d’ Elba) 26 Luglio 2018

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu