Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Arpeggio

Amore

Arpeggio

Arpeggio di luce

in un rogo di note,
ora le tue affusolate dita,
creano accordi suadenti
su tasti di avorio
di un pianoforte
fatto di cristallo.
Dirompente emerge
non un suono,
ma di rose un volo,
che addolcisce l’aria
frizzante della sera,
in quella nota
che passa dalla mente
per giungere al cuore,
regalando un sorriso
che lento verso l’infinito sale .

Claudio Burelli

Genova 22 Novembre 2018

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu