Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il mercato delle cose insane

Cronaca

Il mercato delle cose insane
(Dedicata ad Antonio
scrittore,  giornalista, europeista,
ma soprattutto un bravo ragazzo )



Uno sparo in quella notte
brucia il fumo al suono,
ormai solo un frastuono
perso nel mercato
delle cose insane
che senza cognizione
vanno all"impazzata
cercando quegli innocenti
bianchi fiori;
nulla è cambiato,
la vita oltraggiata
ceduto ha il passo,
donando in cambio dignità...
ma la sua mano
mai più scrivera'.

Claudio Burelli

Genova 14 Dicembre 2018

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu