Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

La sesta musa

Musa poesia

“La sesta  Musa”
              (Erato)

Prendo per mano la mia Musa d’oro,
che cimentar mi fa, con versi e rime,
sempre cercando “gloria” ( ed un po’ d’alloro),
trovando la parola più…”sublime”!
Ma per fortuna mai mi lascia solo,
alla ricerca di composizioni…
barca , sarei, che mai raggiunge il molo,
e senza lei, andrei sempre a tentoni …!
A volte, tarda a uscire qualche cosa…
La mente vaga a ritrovar la china ,
rimango solo muto, come in posa,
e quando, infine, ho perso la speranza,
la musa mi regala la quartina
e tante rime ancora…e in abbondanza !!!!

Claudio Burelli


Genova  30 Marzo 2017

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu