Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Figli

Famiglia

Figli

Lampi di cielo protesi...
negli occhi dei miei due figli ;
grandi ora siete nell'incedere fiero,
dello scintillar di sciabola
e sbatter di tacco,

ma per me non posson bastare
siete sempre i miei bimbi
che quando a casa tornavo,
entravano nei miei stivali fino al mento ,
strappando un sorriso

alla mia stanchezza
che veloce passava…
nel ritimico sul letto saltar
avvinti in una lotta
di profumata felicita'.




Claudio Burelli


Marina di Campo (Isola d’Elba) 10 Giugno 2018


Torna ai contenuti | Torna al menu