Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Strokka della lavatrice

Stokke 1

Strokka della lavatrice

Son contento son felice
Gira ancor la lavatrice
Lava e mischia fatti e nomi
Non si cura degli aromi

Nero e bianco sempre bene
Giallo e rosso se conviene
Dai mischiamo ancor le carte
Con chi arriva e con chi parte

Mangia e intanto non temere
chè il potere è un gran piacere
se lo tiene stretto stretto
il politico e il suo effetto.

Resta solo e ben ragione
nella rete il Dio pallone
Coi suoi occhi di pernice
Mentre va la lavatrice…

Claudio Burelli

Genova 29 agosto 2019

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu