Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

La stanza accanto

Amicizia

“La stanza accanto”

Quante persone ho già ben incontrato...
nel tempo che veloce fugge via.
A tanti resto  ancor molto legato
e mai scordarne uno, in vita mia !
Trovai per strada un Uomo di gran cuore,
d'aspetto fiero e spirto generoso;
sapeva coniugar forza e candore,
nel suo operare fiero ed orgoglioso.
Accanto a lui, nell'ultima sua era,
per giorni e giorni e sempre senza orario,
alzando con fermezza una barriera
per chi , la legge, avea come...avversario !
Son  tant'anni che corri con il vento,
da quando il “Buon Signore” ti ha chiamato...
ma è solo un passo...un appuntamento
nell'altra stanza ... e un poco defilato.!
Io vengo spesso, su, a  Coronata,
dimora  eterna, là...sulla collina.
Accendo un cero, al fin della giornata
pensando di vederti ...domattina !
Claudio Burelli

Scritta in Genova 2 Agosto 2015 prima stesura, e quindi terminata poi, stessa località e  data, nel 2017.

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu