Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Strokka innevata

Stokke 1

Strokka innevata



E’ una strokka infreddolita,
con il gelo sulle dita,
scende lenta  neve bianca,
copre tutto a destra e manca.

Si riposa la campagna,
pe’ chi zappa  una cuccagna,
finalmente  si rilassa,
e dipana la matassa.

Or s’ acquetan  i rumori,
serenando  anche gli umori,
russa il babbo là  in poltrona,
ed il gatto cambia zona.

Ci guadagna la famiglia,
tutti intorno alla bottiglia,
a parlar del piu’ e del meno,
col bicchiere sempre pieno.

Per i bimbi è festa grande,
buone e dolci le vivande,
resta chiusa anche la scuola,
e con i nonni fan la “ola”.

Claudio Burelli

Genova 23 Gennaio 2019

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu