Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Fiore di Maggio

Amore

Fiore di Maggio

Ti vidi passeggiare da lontano
vestita di quegli anni mai passati
per caso in questo giorno un po' balzano
or mi sovviene che ci siamo amati.

La mente si ricorda quella moto
le strade bianche delle scorribande
dentro un libro serbo sempre la foto
dolci ricordi da memoria grande.

Restano i giorni nel fare compagnia
immagini che il tempo mi scolora
e lentamente stinte porta via.

Pensieri ardenti che il mio sole indora
svaniti nei meandri un’alchimia
ma il cuore nel frattanto batte ancora.

Dolcissima signora
passione di una balda giovinezza
fiore di maggio baci e tenerezza.

Claudio Burelli

Genova 19 Agosto 2019


Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu