Claudio Burelli la Poesia in Genova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Natale ad Aleppo

Natale

Natale ad Aleppo



Fredde di terrore
son le notti
di luna nella "Bigia"
in quel di Siria.
Lì anche i desideri
cadon perduti
nel fondo di
un rosso cartone.
Si lamenta un sogno
tra le mani di bimbo,
nato già grande,
solo a immaginare
un gioco mai giocato...
Non sente del paese la nenia
sfracellata rimasta appesa
sul seno della mamma...
vuole solo, per un giorno,
camminare con la mano
nella normalità…
Aspettando Natale.

Claudio Burelli

Genova 28 Novembre 2018

Torna ai contenuti | Torna al menu